DDI

DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA. L’emergenza sanitaria ha comportato l’adozione di provvedimenti normativi che hanno riconosciuto la possibilità di svolgere “a distanza” le attività didattiche delle scuole di ogni grado, su tutto il territorio nazionale. In ottemperanza al nuovo DPCM del 3 novembre 2020 l’Istituto Nobile adotterà la Didattica Digitale Integrata per il 100 per cento delle attività, restando salva la possibilità di valutare eventuali attività di laboratorio in presenza. Al fine di mettere in atto proficue azioni di Didattica Digitale Integrata (DDI) in questo particolare momento storico di emergenza, ribadiamo la necessaria collaborazione, solidarietà e la paziente comprensione da parte di tutti gli attori della comunità scolastica. I docenti stanno continuando a documentarsi e ad aggiornarsi sul nuovo modello scolastico, dalla creazione delle lezioni alla preparazione di apposito materiale didattico, al fine di mantenere vivo il rapporto educativo con i propri alunni e seguire il percorso didattico-formativo di ciascuno L’Istituto Nobile continuerà ad assicurare unitarietà all’azione didattica rispetto all’utilizzo di piattaforme, spazi di archiviazione, registri per la comunicazione e gestione delle lezioni e delle altre attività, al fine di consentire la regolare fruizione delle lezioni medesime. Suggeriamo, per chi non avesse già provveduto, di scaricare le espansioni digitali dei libri di testo. Tutte le attività inerenti alle valutazioni saranno annotate sul Registro Elettronico e sulla piattaforma Microsoft Teams. PIATTAFORME DI RIFERIMENTO Le piattaforme di riferimento per l’attività didattica sono:
  • Registro Elettronico(RE).
Già da sempre utilizzato e organizzato per classi. Ogni docente continuerà a:
  • fornire indicazioni in bacheca;
  • pubblicare materiale didattico;
  • dare indicazioni su ricerche o approfondimenti;
  • fornire collegamenti a siti internet legati a particolari tematiche con eventuali lavori da effettuare;
  • condividere link con video-lezioni per le spiegazioni e per le correzioni dei compiti assegnati;
  • utilizzare il canale di messaggistica diretta con genitori e alunni attraverso il modulo incluso nel RE oppure, con il supporto della segreteria didattica, tramite i canali telefonici o Whatsapp.
Sul RE saranno annotate puntualmente tutte le attività effettuate, nonché conservate le attività svolte e restituite dagli alunni. La scelta della modalità didattica più adeguata è demandata ai docenti, nel rispetto della libertà d’insegnamento individuale.
  • Microsoft Teams(Office365)
Questa soluzione è stata confermata dall’Istituto Nobile per realizzare le lezioni in streaming. Ogni attività svolta tramite tale metodologia didattica sarà descritta nell’apposita sezione del RE, con l’elenco degli argomenti trattati, al fine di avere uno storico delle attività svolte. Relativamente alle tematiche GDPR, tale piattaforma è conforme alla normativa sulla privacy in vigore sia in Europa, sia in altri paesi del mondo https://docs.microsoft.com/it-it/microsoftteams/security-compliance-overview. Questa soluzione è indispensabile per realizzare tutte le lezioni in streaming, nei giorni e negli orari stabiliti dal calendario scolastico settimanale che potrà essere soggetto a modifiche periodiche; saranno attivati sportelli pomeridiani programmati, ove i singoli docenti lo ritengano opportuno. L’invito alle lezioni e agli sportelli pomeridiani sarà comunicato agli studenti, tramite la bacheca del registro elettronico, per consentire di prenderne visione e di organizzarsi. Per l’accesso alle riunioni in streaming gli studenti dovranno accedere alla piattaforma Microsoft Teamse collegarsi al canale della materia da seguire.
  • Altro
Altre piattaforme eventualmente individuate, che possano facilitare la DDI e che siano caratterizzate da affidabilità e sicurezza. REGOLE DI COMPORTAMENTO Considerate le implicazioni etiche poste dall’uso delle nuove tecnologie e della rete, sono previste specifiche disposizioni in merito alle norme di comportamento da tenere durante i collegamenti da parte di tutte le componenti della comunità scolastica relativamente al rispetto dell’altro, alla condivisione di documenti e alla tutela dei dati personali. Durante l’intero svolgimento dell’attività didattica a distanza, è doveroso osservare un comportamento diligente, responsabile, cortese ed educato secondo le medesime norme comportamentali che si osservano all’interno dell’istituto scolastico tra studenti, docenti e personale di segreteria, in quanto valevoli anche in questo contesto telematico. Affinché il servizio scolastico possa funzionare nel miglior modo possibile secondo tali principi, elenchiamo di seguito alcune regole di comportamento che ogni studente deve osservare:
  • conservare la chiave di accesso alla conferenza e non consentirne l’uso ad altre persone;
  • riferire agli insegnanti se riceve messaggi offensivi, fermo restando l’impegno dell’Istituto ad attivare procedure, hardware e software, per prevenire o ridurre i rischi collegati all’accesso alla piattaforma;
  • non diffondere eventuali informazioni riservate di cui venisse a conoscenza, relative ai docenti o ad altri utenti;
  • utilizzare i servizi offerti solo a uso esclusivo per le attività didattiche della scuola;
  • non effettuare né diffondere registrazioni delle lezioni in streaming;
  • non divulgare in nessun modo video, audio, immagini fotografiche o screenshotdei compagni e/o dei docenti durante i collegamenti alla piattaforma;
  • non creare e/o trasmettere immagini, dati o materiali offensivi, osceni o indecenti;
  • accedere alla piattaforma solo quando richiesto con regolarità e puntualità;
  • è obbligatorio dotarsi di una webcam e mantenerla attiva durante ogni ora di lezione, non solo durante alcune;
  • collegarsi da zone della casa il più possibile neutre, intese quali ambienti ove non siano presenti (o se presenti non siano oggetto di ripresa) immagini, scritte, oggetti riferibili alla famiglia o a soggetti terzi che possano essere considerati “dati sensibili”;
  • è obbligatorio presentarsi in collegamento web in condizioni e in abbigliamento consoni al contesto scolastico ed è pertanto vietato, a titolo esemplificativo e non esaustivo, presentarsi a letto e/o in pigiama, come purtroppo è accaduto;
  • in chat di gruppo, inviare messaggi brevi che descrivano in modo chiaro la propria necessità;
  • non utilizzare la piattaforma in modo da danneggiare, molestare od offendere altre persone;
  • non creare e/o trasmettere materiale commerciale o pubblicitario se non espressamente richiesto;
  • quando si condividono documenti, non interferire, danneggiare o distruggere il lavoro dei docenti o dei compagni;
  • usare la piattaforma in modo responsabile e mostrare considerazione e rispetto per compagni e insegnanti.
La violazione delle superiori regole, commesse nell’uso della piattaforma informatica, saranno trattate come se avvenute in classe e, pertanto, sanzionate in base al regolamento disciplinare e deliberate dal Consiglio di Classe. DISPOSIZIONI FINALI L’Istituto Nobile, per quanto nei propri mezzi e possibilità, si impegnerà a garantire il corretto e continuativo funzionamento della piattaforma informatica. L’Istituto non è responsabile di eventuali malfunzionamenti delle infrastrutture domestiche informatiche e/o di rete dei singoli studenti, da cui derivino ritardi o problematiche di connessione alle lezioni negli orari programmati. Qualora lo studente non potesse presenziare alle lezioni, la famiglia è tenuta a comunicare alla Segreteria Didattica l’assenza del figlio. Nel caso in cui l’impossibilità sia dovuta a ragioni tecniche, è necessario scrivere un’email a supporto@istitutonobile.ital fine di risolvere quanto prima il problema riscontrato. L’Istituto declina, altresì, qualsiasi responsabilità in caso di utilizzo improprio della piattaforma da parte dello studente e per gli eventuali danni che ne potrebbero derivare e, a tal fine, chiede ai genitori/tutori di sottoscrivere la liberatoria in calce alla presente circolare per continuare ad usufruire dei servizi di didattica a distanza. La DDI è equiparata alla frequenza scolastica in classe, pertanto, applicandosi le disposizioni di cui al contratto di prestazione scolastica, l’accesso alla piattaforma informatica per la partecipazione alle lezioni è consentito esclusivamente agli studenti che siano in regola con i pagamenti della retta scolastica. L’Istituto non è responsabile degli eventuali danni che possano derivare dalla sospensione dell’accesso alla piattaforma informatica, cui ne consegue la mancata frequenza scolastica, per ragioni di morosità. Si invitano i genitori a compilare la dichiarazione qui scaricabile (per studenti minorenni o maggiorenni) per formalizzare il consenso all’utilizzo della piattaforma Microsoft Teamsed eventuali piattaforme accessorie di video-conferenze, quali ad esempio Skypee Cisco Web Meetings, esterne al registro elettronico, che l’Istituto si riserva di indicare successivamente. Il documento della dichiarazione dovrà essere stampato, firmato da entrambi i genitori (oppure firmato tramite l’App Adobe Fill & Sign per Apple e Android) e restituito, caricandolo come file allegato, in risposta all’indirizzo email segreteria@istitutonobile.it Si invitano i genitori a consultare l’informativa sul trattamento dei dati personali in merito alla DDI.